Igloo vespaio areato: perché isolare il solaio dal terreno

Igloo vespaio areato perché isolare il solaio dal terreno

Gli Igloo, sono una tecnica di vespaio areato, in grado di isolare il solaio dal terreno. Questa tecnica si configura come la soluzione ideale per evitare i problemi di risalita dell’umidità e ridurre la presenza di gas radon all’interno della propria abitazione. Gli Igloo, sono dei casseri a perdere, che formano una struttura postante, ovvero un vespaio areato sul quale mettere in opera il solaio.

Questo vespaio separa, tramite una camera d’aria, l’edificio dal terreno, così da ridurre l’assorbimento dell’acqua presente nel suolo. Utilizzati normalmente nelle nuove costruzioni, gli Igloo per edilizia, possono risultare la strategia vincente anche durante una ristrutturazione, così da migliorare le problematiche relative all’umidità e alla risalita dell’acqua.

Attraverso i casseri a perdere (chiamati così perché su di essi viene messo in opera il solaio in cemento), si forma una vespaio areato, che genera una ventilazione: l’aria all’interno del vespaio circola tra terreno e solaio, entrando e uscendo attraverso gli ingressi, che permettono una ventilazione naturale.

Come si realizza un vespaio areato con igloo in edilizia

Senza un vespaio areato, l’edificio (in particolare il solaio), si comporta come una spugna: così facendo assorbe, a causa della capillarità, l’acqua contenuta nel terreno, creando danni consistenti alla struttura del solaio e causando problemi di umidità in casa.

Per realizzare un vespaio areato, oggi si utilizzano soprattutto i casseri a perdere, anche detti Igloo per l’edilizia, realizzati in PVC: gli igloo sono delle piccole cupole con struttura ad incastro, che presentano quattro piedi e sono vuoti all’interno. In fase di ristrutturazione di un immobile, per realizzare un solaio areato utilizzando gli Igloo, bisogna prima di tutto demolire il solaio esistente, fino al raggiungimento del terreno sottostante.

Successivamente, il primo intervento richiede la messa in opera di un sottofondo in calcestruzzo magro, direttamente sulla superficie del terreno. Su questa superficie, verranno adagiati gli Igloo per realizzare il vespaio, incastrandoli tra di loro così da creare una superficie portante e compatta, su cui si potrà, successivamente, realizzare la soletta del solaio.

Gli igloo per edilizia sono delle strutture il PVC, ma presentano un’elevata resistenza statica in termini di risposta a sollecitazioni di compressione e flessione, poiché seguono il principio della volte a botte, in grado di resistere a carichi anche molto elevati.

Igloo e vespaio areato: come migliorare la salute e risparmiare economicamente

In fase di ristrutturazione di casa, tramite l’installazione di un vespaio areato con Igloo per edilizia, si evita il problema della risalita dell’acqua: ciò permette consistenti risparmi in termini economici.

Anche se la spesa iniziale per la realizzazione poterebbe sembrare elevata, si risparmia con il tempo, evitando i continui lavori di sistemazione della struttura e delle pareti, a causa della risalita dell’umidità. Ma non solo, ristrutturando il vecchio solaio, con un sistema di vespaio ad Igloo, ne migliora anche la salute degli abitanti dello spazio domestico.

L’umidità, infatti, causa problemi alle ossa, come dolori articolari ed artriti, inoltre, il gas radon, cancerogeno per l’uomo, può essere eliminato efficacemente. Quando il gas radon, presente nel terreno, si volatilizza nell’aria, attraverso la ventilazione della camera d’aria degli igloo, questo si disperde tramite le bocchette d’areazione. Il vespaio areato tramite Igloo per edilizia, è una soluzione efficace ed efficiente, sia in termini economici, che energetici, ma anche per la salute. Attraverso questa tecnica, ci si isola dal terreno in modo definitivo e duraturo.