Sito in WordPress Multilingua: fattori da prendere in considerazione

Sito in Wordpress Multilingua: fattori da prendere in considerazione

La piattaforma WordPress è fondamentale per creare un sito web. WordPress ci permette di creare siti con contenuti testuali e multimediali, facilmente gestibili. Ma la cosa più importante è dare visibilità al nostro sito per farci conoscere da più utenti possibili.

WORDPRESS MULTILINGUA

Un’ottima maniera per divulgare il nostro sito in tutto il mondo è quella di tradurlo in più lingue possibili. Si parla in questo caso di sito WordPress multilingua. In questo paragrafo spiegheremo in breve 3 semplici soluzioni per poter fornire traduzioni dei nostri contenuti.

Il primo metodo è quello di tradurre manualmente il tutto utilizzando il plugin Polylang, che ci offre la possibilità di utilizzare tutte le lingue. Oppure possiamo utilizzare Google Language Translattor, installando all’interno del sito questo plugin. Infine l’ultimo plugin e il meno economico perchè necessita di una licenza, è WPML.

FATTORI DA PRENDERE IN CONSIDERAZIONE PER UN SITO WORDPRESS MULTILINGUA

Ci sono dei fattori di cui dobbiamo tenere conto ancora prima della creazione di un sito WordPress multilingua. Innanzitutto in base alla tipologia del nostro sito possiamo scegliere un’installazione singola o multipla di WordPress.

Poi possiamo decidere se utilizzare dei domini differenti oppure dominio di secondo/terzo livello o sotto cartelle, questò influenzerà diversi fattori SEO e indicizzazione del sito nelle lingue che andiamo ad utilizzare. Scegliere l’URL più adatto.

Non dimentichiamo che ogni versione del nostro sito deve essere univoca e non mischiata con altre lingue, infatti ricordiamoci che se utilizziamo una singola installazione, tutte le lingue che andremo ad utilizzare saranno gestite da un singolo database. E’ consigliato di utilizzare temi WordPress professionali e non gratis perchè danno problemi nella gestione della traduzione, inoltre i plugin professionali offrono una configurazione più completa. E’ consigliabile avere una buona dimestichezza con le lingue che utilizzeremo altrimentti dovremmo pagare dei professionisti per aiutarci.

COME FARE AL MEGLIO UN BLOG CON WORDPRESS MULTILINGUA

Per creare un blog multilingua efficace bisogna riuscire a pianificare una analisi SEO mediante una ricerca delle parole chiave, cosiddette keywords, che non siano solo in italiano. Bisogna soprattutto curare bene la traduzione altrimenti renderemo a Google il lavoro molto difficile e non riusciamo a collocarci facilmente nei motori di ricerca.

E’ importantissimo l’utilizzo di più lingue possibili per tradurre i nostri contenuti perchè così qualsiasi utente che andrà su un motore di ricerca da qualsiasi parte del mondo, potrà trovare il nostro sito web. Questo processo si chiama “Multilingual SEO”. Non è semplice ma seguendo le buone pratiche descritte in questo articolo e utilizzando gli strumenti adatti possiamo raggiungere il nostro obiettivo e ottenere visibilità e raggiungere potenziali visitatori da ogni parte del mondo. Inoltre, eseguendo un lavoro ben fatto su uno specifico settore, otterremmo una fetta di target specifico che si espanderà sempre di più.